barefooted 2011

Pinot noir a modo mio: pigiato a piedi nudi
esaurito

Pinot noir di Muttenz

La collaborazione con Urs Jauslin, dell’omonima tenuta, si intensifica. Durante l’estate 2011 mi occupo di otto filari selezionati al Wartenberg di Muttenz e eseguo personalmente ed esclusivamente tutti i lavori manuali. Da queste uve ottengo il mio secondo vino.

Vendemmia la mattina del 1 ottobre 2011, uve mature e in piena salute. La sera Jaël e Lea vengono in cantina, lavo loro i piedi, ed entrano nella botte che contiene i grappoli interi, pigiandoli allegramente a piedi nudi, insomma barefooted.

 

In Borgogna la fermentazione con grappoli interi, con la presenza del raspo, è una tecnica abbastanza diffusa. Per me è una primizia e un esperimento.